Navigation

Incoming Students

Incoming students

Le studentesse e gli studenti Erasmus provenienti da università italiane troveranno qui informazioni utili per lo studio alla FAU.

 

Paola Cesaroni Meinzolt è la coordinatrice Erasmus per gli studenti di lingue provenienti dalle seguenti università: Università di Genova, Università La Sapienza/Roma, Università Tor Vergata/Roma, LUMSA/Roma, Università per Stranieri/Siena, Università di Verona.

Catalogo dei corsi

Tutti i corsi offerti alla FAU sono consultabili in rete nel sistema informativo Univis.

Per informazioni più specifiche si vedano qui sotto le “Informazioni dettagliate sullo studio alla FAU per studenti Erasmus”, in particolare il capitolo su “Univis”.

Rivolgetevi inoltre al vostro Fachkoordinator/alla vostra Fachkoordinatorin che vi consiglierà e vi aiuterà nella scelta dei corsi da frequentare.

Corsi di traduzione per studenti Erasmus

La sezione di italiano del Centro Linguistico offre un corso di traduzione tedesco-italiano (nel semestre invernale) e uno di traduzione italiano-tedesco (tutti i semestri) creati apposta per le esigenze degli studenti italiani in Erasmus: la traduzione in o dal tedesco si avvale di un’ottica contrastiva e dà particolare spazio ed attenzione all’analisi di aspetti grammaticali e lessicali. E’ vivamente consigliata la frequenza!

Informazioni dettagliate sullo studio alla FAU  per studenti Erasmus dall‘Italia

Care studentesse, cari studenti,

qui sotto troverete un vademecum con diverse informazioni sul sistema universitario tedesco – e in particolare sull’università di Erlangen/Norimberga -, scritto incrociando le prospettive di Giulia Miele, una studentessa che ha fatto l’Erasmus alla FAU qualche tempo fa,  e della direttricedella sezione di italiano del Centro Linguistico Interfacoltà, Paola Cesaroni, che da anni segue gli studenti che arrivano da o vanno in Erasmus in Italia.

Breve prologo di Giulia, ex studentessa Erasmus

Foto von Giulia

Giulia, studentessa

Benvenuti alla FAU! Se tutto va come da copione siete appena entrati nella fase PANICO da inizio università in un paese straniero e state sperimentando la nuova versione di occhioni lacrimosi per far sciogliere il cuore di qualche buon’anima per farvi aiutare su TUTTO.

Beh, riservate le lacrime per quando vi mancherà lo stracchino, il mare, il sole, gli amici e la famiglia (e non vado oltre, altrimenti tornate già a casa) e leggete attentamente qui sotto.

Nelle pagine seguenti trovate un piccolo ma utile manuale di sopravvivenza che vi risparmierà – speriamo – milioni di email, domande e ansie di ogni genere e che vi farà entrare velocemente nel sistema universitario senza che, dopo una settimana, vi accorgiate di aver perso una data importantissima e che desideriate una macchina del tempo.

Tutto scritto da chi, prima di voi, ha perso una data importante, ha elemosinato aiuto a chiunque e ha panicato di brutto… ma è comunque sopravvissuto.

Pronti? VIA!